Titolo: COVID:LA PUGLIA SI PREPARA....
Data: 11/03/2021 17:11:11 Fonte:


News: Tutto pronto, in Puglia, per la produzione di un milione di dosi al giorno di vaccino anti Covid.

Lachifarma, azienda farmaceutica 100% italiana che opera nel mercato nazionale e internazionale della salute producendo farmaci etici ed equivalenti, è già pronta a convertire allo scopo uno dei suoi stabilimenti in provincia di Lecce.

Se il progetto andasse in porto l’azienda potrebbe avere una capacità produttiva complessiva di 250 milioni di dosi. Insomma un fabbisogno nazionale, pensando anche alle seconde dosi.

Il condizionale è però d’obbligo. Il Governo sta infatti esaminando proprio in queste ore i progetti presentati da varie aziende che dovrebbero produrre vaccini anti Covid in Italia, tra cui appunto Lachifarma. Ma il dato importante è che Lachifarma è italiana. La maggior parte degli altri gruppi fanno capo ad altre nazioni.

“Tutto questo – spiega il vice presidente di Lachifarma Luciano Villanova – comporta dei rischi, se la scelta cadesse in mani straniere. Perché se l’Italia mettesse ad un certo punto ad esempio dei paletti fiscali, nulla impedirebbe a tali aziende di portare la produzione altrove. Cosa che le aziende italiane non farebbero mai, visto che sono localizzate in Italia, nel caso di Lachifarma solo in Puglia”.

Inoltre Lachifarma è pronta ad investire ingenti cifre di tasca propria, a patto che il Governo garantisca però la produzione.

“Se poi a noi arrivasse già il “bulk”, ovvero il semilavorato da infialare e ultimare, la nostra produzione giornaliera passerebbe a due milioni di dosi al giorno”.

La società leader costruttrice delle linee di infialamento in asepsi ha già ratificato l’accordo strategico di fornitura con Lachifarma.

Tutti dati certamente da non sottovalutare, pensando che il vaccino anti Covid dovrà essere ripetuto probabilmente ogni anno e che produrre nel Belpaese diventa ogni giorno che passa sempre più urgente.





 Invia la news 
Tua e-mail:
E-mail amico :